Stazione meteorologica,  Siena,          255 m s. l. m., 11°,18',08''longitudine est, 43°,17',2" latitudine nord 

  STRUMENTI UTILIZZATI

  

          PRESSIONE

Barometro a mercurio del tipo Fortin a pozzetto variabile con nonio che consente la lettura della pressione atmosferica a livello della stazione con la precisione di 1/20° di mm di mercurio.

Barometro a mercurio del tipo Torricelli  a  pozzetto fisso.

Barometro elettronico con display a cristalli liquidi a tre cifre e mezzo  per letture dirette in millibar da 0 a 1999. Sonda elettronica per il rilevamento della pressione atmosferica prodotta dalla Motorola, con circuito di compensazione delle variazioni della temperatura in un range da - 40° C a  +125° C. 

Stazione da interni completa di  barometro aneroide,  tarato per la lettura della pressione a livello del mare, con tendenza elettronica, igrometro a capello e  termometro.  

Altimetro aneroide BARIGO in scala 5 metri. 

Barometro elettronico con sensore VTI  technologies, mod. SCP1000-D01. Il sensore ha una uscita digitale con risoluzione di 19 bit per la misura della pressione (da 30 a 120Kpa), pari a 0,25 pa (0,025mBar). Il sensore viene letto circa 2 volte al secondo e quindi anche il display viene conseguentemente aggiornato circa 2 volte al secondo. Inolre, il firmware, per una maggiore precisione e stabilità nelle misure, esegue sempre una media delle ultime 8 letture (interpolazione lineare) e, pertanto,  il tempo di stabilizzazione del display, dopo ogni variazione (spostamento, accensione, aggiornamento tramite pulsante), è di circa 4 secondi.

          TEMPERATURA

Modulo   ROTRONIC  HYGROCLIP, prodotto secondo le norme ISO 9001, compatibile con la norma EN 50082-2. E' costituito da sensore di temperatura PT 100 1/3 DIN, precisione +-0,3 K, taratura via PC (EPROM) nonchè da sensore di umidità.

Scheda termometrica con sonda PHILIPS  KTY81/110,  tarabile con trimmer multigiri in cermet. Visualizzazione digitale tramite voltmetro a 3 cifre al decimo di grado.

          UMIDITA'

Modulo   ROTRONIC  HYGROCLIP, prodotto secondo le norme ISO 9001, compatibile con la norma EN 50082-2.   E' costituito da sensore di umidità ROTRONIC HYGROMER C 94  0-100% ur, precisione +- 1,5 % RH, stabilità a lungo termine < 1% ur / anno, taratura via PC (EEPROM) nonchè da sensore di temperatura.

Modulo igrometrico TM1500 TECNOSENS (HM 1500 HUMIREL ), pretarato a +- 2 RH @ 55% RH, precisione +- 3% RH nel range 10--90% RH.

Igrometro  elettronico,  con sonda PHILIPS  2322 691 90001, di tipo capacitivo con elettrodi in oro. Visualizzazione, anche digitale, con voltmetro elettronico a 3 cifre.

Igrometro elettronico con sensore di umidità  HONEYWELL HIH - 3160, precisione +- 2% RH, 0-100 % RH, pretarato. 

Psicrometro  per la determinazione del grado dell'umidità relativa, calcolata mediante la differenza di temperatura tra un bulbo asciutto ed un bulbo bagnato.

PIOGGIA

Pluviometro elettronico con doppia bascula ribaltante in silicone con sensore magnetico ad effetto di hall e contatore  decadico a tre cifre, risoluzione 0,2 mm. 

 

Pluviometro LASTEM, Risoluzione 0,2 mm/impulso;tolleranza +-1% o una basculata. 

Il dispositivo di  misura è costituito da un cono di raccolta e di una bascula a doppia vaschetta  collegata ad un magnete che aziona un relè reed  il quale genera un impulso conteggiabile da un contatore esterno; ogni impluso corrisponde a 0,2 mm di pioggia (opzioni da 0,1 a 0,5 mm).  Il modello è equipaggiato con un sifone,posto sull’ugello del cono di raccolta; questo sifone ha due funzioni: evitare che la pioggia di piccola intensità cada sulla bascula senza farla scattare e quindi  evapori senza venire conteggiata; ed in caso di pioggia di forte intensità, di  regolare  il flusso d’acqua sulla bascula permettendo così che tutta l’acqua cada al suo interno. La struttura esterna   è in acciaio inox, mentre il cono  di raccolta è   stato realizzato per evitare il fenomeno del rimbalzo delle gocce all’esterno della  struttura e per consentire alle gocce d'acqua di scivolare perfettamente anche in caso di precipitazioni di modesta entità.

 

          VENTO

Anemometro elettronico a coppe costituito da fotoaccoppiatore a cavallotto (trasduttore) e da scheda elettronica di conversione. Visualizzazione tramite voltmetro digitale a 3 cifre.

Indicatore di direzione del vento, composto da banderuola che aziona un encoder di posizione a 16 punti (corrispondenti a quella della rosa dei venti), controllato da un microprocessore.

Anemometro meccanico  DEUTA  con scale 0-35 m/sec., 0-120 km/ h, 0-66 knots 2 1-12 Beaufort,precisione +- 5%. 

        

 

Tacoanemometro  LASTEM C500S per la misura della velocità del vento.  

Risoluzione 0,1 m/s.

 Il modello utilizza la tecnologia a microprocessore. Qualunque anemometro a  coppe ha, in base alla sua geometria, una risposta diversa nei differenti punti del suo campo di misura; il processore aggiusta la linearità del segnale a qualunque   velocità del vento rendendo così la misura assolutamente precisa. E’ possibile, inoltre,  programmare (per mezzo di apposito programma su PC) il numero di acquisizioni su cui il processore calcola la media progressiva per ottenere così una uscita corrispondente ad un valore già mediato. Il sistema di misura è  costituito da un transduttore in lega leggera protetto da vernice poliuretanica,  all'interno del quale è montato il sistema tachimetrico.

        

 

SCHERMO VENTILATO

per la protezione da pioggia e da  irraggiamento solare, realizzato da Sienameteo2000. Per una più precisa misura della temperatura e dell'umidità, anche in condizioni meteorologiche difficili, lo schermo è compatibile con il   modulo Rotronic HigroClip S3.  

          HARDWARE E SOFTWARE

Sistema  di rilevamento e trasferimento automatico dei dati  provenienti dalla nostra stazione meteorologica installata in loco. 

Una scheda elettronica interfacciata preleva  ad ogni ora i dati analogici della centralina meteo (pressione, temperatura, umidità relativa, direzione e velocità del vento ) e con l'ausilio di un microprocessore, di un timer e  di un programma software, li trasferisce direttamente nel computer locale, con una autonomia di memoria, prima del trasferimento, di 252 rilevamenti. I dati vengono poi  automaticamente convertiti e inseriti, attraverso un altro programma, in un database e quindi  inviati ad un orario prestabilito,tramite un software xml, in una o più pagine dinamiche (.asp), presenti nel server remoto che ospita il nostro sito. 

Programma software di previsioni del tempo locale ideato, progettato e realizzato da Siena meteo-2000.

Sulla base dei dati meteorologici, prelevati automaticamente dalla locale stazione, è stato realizzato un software che,  con l'ausilio delle leggi fisiche dell'atmosfera e di complesse formule matematiche, tenta di simulare il comportamento e l'evoluzione delle condizioni  del tempo. Queste non sempre sono riducibili a  modelli fisico-matematici e, pertanto, il programma è in grado di fare una previsione solo quando l'evoluzione dell'atmosfera può corrispondere ad una determinata regola scientifica. 

E' stato, quindi, previsto, in sede di grafica web, che, ove  le variabili dei dati meteo non consentano una previsione, nella pagina non sarà visibile alcun risultato prognostico.

L'attendibilità dei risultati  forniti dal software è stata  verificata   attraverso l'analisi delle risposte del programma, fornite su insiemi di dati meteorologici certi, corrispondenti a condizioni meteorologiche note, già verificatesi negli anni scorsi.

 In ogni caso, in considerazione della complessità  della evoluzione del tempo, caratterizzata da  leggi della meccanica e della termodinamica, non sempre di certa soluzione, alle previsioni di questo programma non può che attribuirsi  un carattere puramente indicativo, senza escludere la possibilità di errori.                  

 

 

 


Questa  pagina web, con i suoi componenti,  appartiene al suo autore. Senza il consenso scritto di quest'ultimo

 è vietata  la riproduzione anche parziale.